Lidia Genta

   

Profilo

Nata in una famiglia di musicisti, sin dall'età di tre anni, Lidia Genta coltiva una profonda passione per il canto; si forma in parte come autodidatta e in parte studiando tecnica vocale con Giuseppe Gai, Kevin Navarro, Rosa Battista e perfezionandosi nell'indirizzo jazzistico con Giovanna Gattuso.

A 14 anni inizia la collaborazione come corista con la band Luka (rock melodico italiano di ispirazione cristiana) formata dai fratelli Luca, Simona e Marco Genta, che la porta a familiarizzare con locali, teatri e palchi all’aperto, sia in Italia che all’estero; contemporaneamente comincia una fitta esperienza di registrazioni in studio sempre come backing vocalist o solista per vari prodotti discografici di ispirazione cristiana: Gospel Sound, Albino Montisci, Continental Singers, Free Voices, Scott Alan Hansen, Sefora Tripodi, Giorgio Ammirabile, Sara Serio, ecc.

Nel 1992 e 1997 partecipa, anche come solista e assistente-direttore, ai tour estivi in Gran Bretagna, Scandinavia e Italia del gruppo internazionale corale "Continental Singers", di cui sarà direttore durante la tournee italiana nel 1999.
Nel 1993 dà vita ad un coro Gospel astigiano, i Free Voices, di cui è tuttora direttore e principale voce solista, esibendosi in numerosi concerti e manifestazioni (tra cui Asti Gospel, Rubiera Gospel Day, rassegna Spirituals della città di Jesolo, ecc.).

Dal 1995 collabora intensamente col quintetto vocale dei Gospel Sound partecipando, tra gli altri eventi, al 1° Gospel Jubilee Festival di Torino.
Nel 1996 inizia a insegnare tecnica vocale e teoria musicale in alcune associazioni musicali del Piemonte: Astinsieme (AT), Sonoria (Cossato, BI), Circolo Filarmonico Astigiano (AT), AltriSuoni (AT), Musicainsieme (Fossano, CN).

Nel 1998 si diploma in flauto al Conservatorio "G. Verdi" di Torino; incontra Stefano Rigamonti, pianista e compositore dalla profonda sensibilità artistica, col quale condivide il sogno di trasmettere, tramite la musica, l'amore di Dio alle persone.

Nel 2003, insieme all'arrangiatore e marito Rigamonti, è co-produttore artistico del CD Guarda In Alto dei Free Voices.

Negli anni ha cantato in vari teatri italiani rinomati, tra cui lo Smeraldo e il Rolling Stone di Milano, il Palazzetto dello Sport di Acireale, la Fenice di Senigallia, il Palapartenope di Napoli, il Giacosa di Aosta, il Piccolo Regio di Torino, l'Ariston di Sanremo, ecc.

Dal 2007 è testimonial di Compassion, organizzazione internazionale che si occupa di liberare i bambini dei paesi in via di sviluppo dalla povertà.

Attualmente insegna canto moderno presso l'Associazione Musicainsieme di Fossano (CN) e l'Associazione Genitori per il progetto "Futuro Musica" di Villafranca d'Asti (AT); tiene corsi e workshop di Coro Gospel insieme al Rigamonti, con il quale collabora in diversi progetti concertistici, discografici e workshop estivi di tecnica vocale in tutta Italia; continua professionalmente l’attività di corista dal vivo e in studio, collaborando con vari artisti di musica gospel (tra cui Aurelio Pitino, Anno Domini Gospel Choir, Spirit & Soul Singers, Ranzie Mensah, Jnr Robinson, Leah Vincent, Sarah Lethor, ecc.).

Dal 2009 lavora al suo primo album da solista, in uscita nel prossimo mese di maggio 2010, dal titolo "Così lontano, così vicino". Il CD prodotto e registrato da Matthias Heimlicher presso i Keytastic!studios di Lommiswil (CH) con la partecipazione di importanti musicisti internazionali, sarà pubblicato da RE_VIVE Records.

© 2010 RE_VIVE Records